A tu per tu con … Doctor Game

docgame

Intervista di Berserk1981 (Luca Castronovo) al nostro   CLAUDIO Palazzolo Doctorgame

 

Ciao Doctor Game e benvenuto tra i Paladini del videogioco !!!

Grazie a voi per l’ospitalità!

 

 

Come è nata la voglia di diventare un youtuber che parla di videogiochi ?

Diciamo che è nata un po’ per caso, durante una sessione di gioco come tante altre. Avevo rispolverato il mio Atari Lynx e fra un livello e l’altro di Slime World mi venne un desiderio irrefrenabile di dire a tutti quello che provavo! E da lì….

 

 

Ti aspettavi cosi tante persone che ti seguono e commentano ?

Ovvio che no! So bene che i miei numeri non siano certo paragonabili a chi youtube lo vive come un mestiere a tempo pieno, ma si tratta ugualmente di cifre di cui anche oggi non riesco a capacitarmi. Mi fa indubbiamente piacere che tanta gente si diverta a seguire le mie avventure tragicomiche, ma allo stesso tempo è grande la paura di commettere un passo falso e ci rimango molto male quando salta fuori il classico hater che spara a zero senza sapere ciò che sta dietro alla lavorazione di un video.

 

 

Dove aspiri ad arrivare ?

Non ho particolari mire… Youtube lo vivo niente più, niente meno che come un passatempo. Se questa avventura continuerà ancora per molto tempo in futuro, la meta sarà raggiunta… ogni giorno in cui una persona in più mi dirà di apprezzare i miei sforzi. J

 

I tuoi video hanno anche tocchi umor , fanno parte del tuo carattere ?

Ovviamente sì. Dico sempre che se mi sforzassi di non infarcire i video di scenette demenziali qualcosa dentro di me morirebbe. Il paragone di me, come persona, con i miei video è azzeccato: sono assurdo, instabile ma sempre e comunque con i piedi per terra.

 

Da quando sei videogiocatore ?

Dalla tenera età di 5 anni, quando cominciai ad esplorare questo meraviglioso mondo attraverso uno scatolotto grigio con la scritta “Nintendo Entertainment System”.

 

Come giudichi il mercato dei videogiochi di ora con le console next gen ?

E’ forse un po’ troppo presto per sbilanciarsi, parlando delle console next-gen: stiamo vivendo una fase di transizione, in cui i nuovi progetti devono ancora decollare e si cerca di vivere sugli allori riciclando titoli della scorsa generazione. In quest’ottica il panorama appare sì un po’ piatto ma, a mio parere, ricco di aspettative per il futuro. Non ci resta che sperare che la situazione evolva nel minor tempo possibile.

 

Cosa ne pensi di Nintendo che arranca e deve rincorrere quando era lei insieme a Sega  a farla da padrona negli anni 90 ?

Nintendo in questi ultimi anni, più o meno dal lancio di Wii in poi, ha subito una strana metamorfosi nelle dinamiche interne organizzative e di marketing. Un nuovo corso che in un certo senso le ha giovato, portandole enormi guadagni grazie alla console dotata di Wiimote, ma che allo stesso tempo l’ha posta in una condizione in cui ora sembra non essere più né carne ne pesce.
Quando si decide di abbandonare un mercato come quello dei giochi “casual”, che fornisce ottimi guadagni nell’immediato ma che non garantisce la fidelizzazione del cliente, allora l’unica alternativa è tornare sui propri passi buttandosi a pesce sugli hardcore gamer, NON proporre una via di mezzo che non soddisfa nessuno. WiiU è chiaramente una console creata senza pensare ad un vero progetto a lungo termine. E’ stata un rischio e adesso Nintendo ne sta pagando le conseguenze.

 

Il videogioco e la console a cui sei legato di più ?

Sicuramente la saga di Mario su NES. Sono giochi che mi hanno segnato, facendomi letteralmente innamorare del media.

 

Ti vedremo al Games Week a Milano o in qualche altro evento ?

Certamente! Mi troverete al Gamesweek Sabato 25 e Domenica 26 Ottobre, prevalentemente presso lo stand di Gamescollection.it, e a Lucca Venerdì 31, Sabato 1 e Domenica 2 Novembre: è nei piani un megaraduno con altri amici youtubers, darò tutte le info in merito sulla mia pagina Facebook.

 

Quanti cloni hai in casa ?

Un numero che va da 1 al milione. Stranamente però me ne mancano due all’appello, il clone #1 e il #2, che non riesco più a trovare… Chissà dove si sono cacciati…

 

Ti senti più dottore o videogiocatore ?

“Videogiocottore”. Come ti suona? :D

 

Dove possiamo seguirti su internet ?

Ovviamente sul mio canale youtube ufficiale: https://www.youtube.com/user/ThePhantomCastle

Sul mio profilo Facebook: http://www.facebook.com/DoctorGameOfficial

Sul mio account Twitter: https://twitter.com/Cl_Palazzolo

E sul mio forum storico! http://www.phantomcastle.it/forum

Vi aspetto! :D

 

Grazie per essere stato con noi ed a presto !!!

Grazie a voi per questa piacevole chiacchierata! Lunga vita al retrogaming! :D

About the author

berserk1981

Appassionato di retrogaming e collezionista di videogiochi e giocattoli vintage, comincia all'età di 6 anni a giocare con il commodore 64 di suo fratello, da li una ascesa continua che lo fanno diventare moderatore di vari forum e parte dello staff di Gamescollection.it e Forumeye.it, dove partecipa a vari raduni quali il video game history e il wings of magic ; webmaster di codesto sito nella vita si occupa anche di questo per alcuni giornali on line locali.Sposato con una figlia nel 2010 in Sicilia organizza la fiera Electronics Videogames 2010 che riscuote un discreto successo a livello nazionale, nel mese di Febbraio 2011 sul mensile GameRepublic è collezionista del mese, nel 2012 gli viene dedicata una pagina sul giornale Not Magazine.Nel Dicembre 2015 organizza la prima edizione del Medicomics & Games.