A tu per tu con Paolo Prevosto

Ritorna la rubrica A tu per tu a cura di Luca Castronovo (Berserk1981) che intervista i vari collezionisti,personaggi famosi nel mondo videoludico e non solo.

Oggi intervistiamo Paolo Prevosto tra i maggiori Collezionisti di oggetti scenici cinematografici famoso in Italia e nel mondo per le sue mostre e i suoi pezzi unici nel genere del cinema.

paolo prevosto

 

Ciao Paolo e benvenuto tra i Paladini del videogioco

Per prima cosa complimenti per la tua immensa collezione con pezzi veramente unici nel loro genere;

Cosa ti ha spinto a collezionare oggetti scenici ?

Sono sempre stato appassionato di film e serie televisive ed ero molto interessato ai viaggi spaziali ed alla tecnologia. In modo particolare mi affascinava come venivano realizzati maschere, costumi ed effetti speciali

Il pezzo a cui sei più legato o quello più importante ?

Sono legato un po’ a tutti i pezzi, attualmente credo che il pezzo più importante sia la plafoniera del ponte di comando dell’Enterprise usata nei film dal 1979 al 1984. Tuttavia sono molto affezionato al make-up di “Robocop“ ed al facehugger usato in “Aliens” perchè mi furono dati dagli artisti degli effetti speciali che parteciparono alle produzioni.

paolo 1 paolo 2 paolo 3 paolo 4 paolo 5 paolo 6 paolo 7

Cosa collezioni oltre questo ?

Oltre agli oggetti di cinema colleziono cimeli astronautici e oggetti storici legati alla seconda guerra mondiale che si collega tecnologicamente al periodo dei primi viaggi spaziali. Nella mia collezione ci sono anche delle parentesi legate ad argomenti che trovo molto interessanti come per esempio i primi calcolatori meccanici portatili.

Giochi ai videogiochi ? Se si quale è il tuo rapporto con i vg ?

Sono circa 15 anni che non gioco ai videogames ma ricordo tutto quello che mi è passato sottomano. Il primo fu l’Atari 2600 con cui giocavo a Solaris, ho avuto anche l’Atari precedente e il Commodore Vic-20. Negli anni ’90 ebbi un computer portatile 386 con cui giocavo a Test Drive e poi verso il ’96 con un Pentium 100 giocavo a F-22 e non ricordo con quale computer nei primi anni 2000 giocavo a Doom e Need for Speed. Dopo questi giochi ho smesso perchè la musica e il collezionismo mi hanno totalmente assorbito, mi piacerebbe comporre musiche per videogiochi.

Il tuo videogioco preferito ?

Il mio videogico preferito sarà quello a cui farò la musica! Hahaha!

Farai delle mostre a breve ?

Si, al PiacenzaPlayTheGame a Giugno

In futuro continuerai a collezionare o pensi di essere arrivato ad un punto in cui ti senti appagato ?

Un collezionista in quanto tale per natura non si sente mai appagato ma deve sempre raggiungere un nuovo traguardo. Purtroppo è così… 😀

Se uno volesse seguirti tramite il web dove lo può fare ?

Può seguirmi su Facebook, il sito della collezione www.paoloprevosto.com ed il sito della mia musica www.simulakrumlab.com

Grazie per essere stato con noi ed in bocca al lupo !!!

About the author

berserk1981

Appassionato di retrogaming e collezionista di videogiochi e giocattoli vintage, comincia all'età di 6 anni a giocare con il commodore 64 di suo fratello, da li una ascesa continua che lo fanno diventare moderatore di vari forum e parte dello staff di Gamescollection.it e Forumeye.it, dove partecipa a vari raduni quali il video game history e il wings of magic ; webmaster di codesto sito nella vita si occupa anche di questo per alcuni giornali on line locali.Sposato con una figlia nel 2010 in Sicilia organizza la fiera Electronics Videogames 2010 che riscuote un discreto successo a livello nazionale, nel mese di Febbraio 2011 sul mensile GameRepublic è collezionista del mese, nel 2012 gli viene dedicata una pagina sul giornale Not Magazine.Nel Dicembre 2015 organizza la prima edizione del Medicomics & Games.