ABBRACCIATE L’IMMORTALITÀ CON CLOVE, LA NUOVA AGGIUNTA AGLI AGENTI DI VALORANT

ABBRACCIATE L’IMMORTALITÀ CON CLOVE, LA NUOVA AGGIUNTA AGLI AGENTI DI VALORANT

ABBRACCIATE L’IMMORTALITÀ CON CLOVE, LA NUOVA AGGIUNTA AGLI AGENTI DI VALORANT

Riot Games e VALORANT hanno finalmente presentato Clove, l’ultimo arrivo nella rosa degli Strateghi. L’agente scozzese combinaguai Clove crea scompiglio tra i nemici tanto nel fuoco della battaglia quanto nel gelo della morte. Quest’immortale tiene i nemici sulle spine anche dall’oltretomba, dalla quale può fare ritorno in ogni momento.


Presentazione Gameplay Clove

Abilità di Clove:

Stratagemma (E)

EQUIPAGGIA per visualizzare il campo di battaglia. Usa il pulsante di FUOCO per impostare i punti in cui si assesteranno le nuvole di Clove. Usa il FUOCO ALTERNATIVO per confermare e lanciare le nuvole, che bloccheranno la visione nelle aree selezionate. Clove può usare quest’abilità dopo la morte.

Interferenza (Q)

EQUIPAGGIA un frammento di essenza dell’immortalità. Usa il pulsante di FUOCO per lanciare il frammento, che dopo qualche istante esplode e DETERIORA temporaneamente tutti i bersagli al suo interno.

Ricostituente (C)

Assorbe ISTANTANEAMENTE la forza vitale di un nemico caduto che Clove ha danneggiato o ucciso, ottenendo velocità e salute temporanea.

Seconda occasione (X/Ultima)

Dopo la morte, ATTIVA per risorgere. Dopo la risurrezione, Clove deve ottenere un’uccisione o un assist con danni entro un determinato periodo di tempo o morirà. 

Trailer dell’Agente Clove

L’Atto II dell’Episodio 8 è partito il 5 marzo e ha introdotto la collezione Primordium, una linea di modelli ispirata da antichi esseri di lava e caos. Insieme alle nuove spade doppie, le Lame di Primordia, le armi incluse nella collezione Primordium sono il Vandal, il Phantom, lo Spectre e lo Shorty. È disponibile anche un nuovo pass battaglia, con oggetti come la Sheriff Retrowave, la spada Conchiglia e lo spray Tanto amore.

Clove sarà disponibile a partire dal 26 marzo 2024, all’interno dell’Episodio 8: Atto II.

Redazione