BANDAI NAMCO EUROPE AUMENTA L’INVESTIMENTO IN LIMBIC ENTERTAINMENT

BANDAI NAMCO EUROPE AUMENTA L’INVESTIMENTO IN LIMBIC ENTERTAINMENT

come conseguenza della propria strategia mirante ad accelerare le capacità di sviluppo in Occidente, Bandai Namco Europa S.A.S. ha annunciato oggi che ha aumentato il proprio investimento in Limbic Entertainment GmbH, acquisendo la quota di maggioranza dello sviluppatore tedesco. Questo accordo prosegue la strategia di Bandai Namco Europe per aumentare i contenuti, creando una percentuale significativa del proprio business fuori dal Giappone e ampliando anche il portfolio.

Questo investimento è molto più di una mossa strategica per Bandai Namco. Con Stephan, Alex e i loro team, condividiamo gli stessi valori e passione per i videogiochi. Abbiamo lavorato insieme nei tre anni passati per creare nuove IP”, ha commentato Arnaud MullerCEO di Bandai Namco Europe. “Il primo titolo, Park Beyond, sarà disponibile nel 2023 ma c’è molto di più in arrivo. Questo investimento è solo il proseguimento della nostra collaborazione e aiuteremo Limbic a diventare un nuovo punto di riferimento per i giochi di strategia e simulazione”.


Fondata nel 2002 da Stephan Winter e Alexander Frey, Limbic Entertainment ha sviluppato oltre 20 titoli, con Park Beyond, primo gioco della partnership con Bandai Namco Europe, che uscirà nel 2023. Basato a Langen, in Germania, lo studio, conosciuto per la sua expertise in videogiochi strategici e simulativi, è composto da 90 sviluppatori talentuosi ed esperti e ha più di un titolo non ancora annunciato attualmente in sviluppo.

Con Bandai Namco siamo molto fortunati ad avere un partner che condivide obiettivi, valori e impegno per sviluppare fantastici giochi. Il lavoro fatto fino ad adesso ha già mostrato la fiducia e il rispetto reciproco che caratterizza il nostro rapporto”, ha aggiunto Stephan WinterCo-Founder e CEO di Limbic Entertainment. “Rafforzare questo legame ci dà l’opportunità di migliorare i nostri giochi, di pianificare con ancora maggiore ambizione e di portare Limbic Entertainment su un altro livello”.

Questa quota di maggioranza permetterà allo studio di sfruttare pienamente il back office di Bandai Namco Europe e le conoscenze nel campo del publishing e distribuzione.

Redazione