Chi è Mortarion in Warhammer 40,000: Chaos Gate – Cacciatori di demoni?

Chi è Mortarion in Warhammer 40,000: Chaos Gate – Cacciatori di demoni?
Nel loro secondo Developer Diary per Warhammer 40,000: Chaos Gate – Daemonhunters , Complex Games e Frontier Foundry hanno condiviso una prima occhiata all’antagonista del gioco, Daemon Primarca della Death Guard, Mortarion . Il coinvolgimento del Re Pallido in questa trama mette in evidenza il pericolo affrontato dai Cavalieri Grigi, data la sua faida di lunga data con i figli di Titano. Per coloro che non hanno familiarità con questo campione preferito di Nurgle, oggi condividono alcuni dettagli aggiuntivi su questo imponente personaggio.
Cresciuto nel mondo tossico di Barbarus dopo che i venti Primarchi furono dispersi nella galassia, Mortarion e la sua Legione, la Guardia della Morte, supportarono il Signore della Guerra Horus nel tradimento dell’Imperatore dell’Umanità, un percorso che lo portò a impegnarsi nella sua servitù al Caos God Nurgle per liberare se stesso e i suoi figli dalla peste del distruttore di Dio.Il nuovo Campione di Nurgle è stato dotato di un nuovo potere, che si è manifestato come paura, morte e peste. Emergendo dalla curvatura, l’armatura grigia un tempo scintillante della Guardia della Morte si è arrugginita e si è incrinata, i loro corpi gonfi e infestati dalla peste si sono riversati fuori dalle giunture della loro armatura corrosa. All’interno dell’Occhio del Terrore, Mortarion getta il suo sguardo nell’universo fisico dalla curvatura. Preparandosi per la sua prossima mossa contro l’Imperium e preparando l’ultimo e più pericoloso regalo di Nurgle, The Bloom. Mortarion e i Cavalieri Grigi
Il più memorabile degli scontri tra i Cavalieri Grigi e la Guardia della Morte avvenne durante la Battaglia di Kornovin, quando i Figli di Titano si mobilitarono su una scala che pochi avevano mai visto per respingere l’incursione di Mortarion nell’Imperium. Mentre la battaglia infuriava, il Supremo Gran Maestro Geronitan cadde nelle mani del Signore della Morte, determinando l’elevazione di Kaldor Draigo a guidare il Capitolo come Supremo Gran Maestro. Draigo ha combattuto per affrontare Mortarion, ed è stato in grado di bandire il Demone Primarca pronunciando il suo Vero Nome, incidendo il nome di Geronitan sul suo cuore mentre lo faceva, guadagnandosi l’odio eterno di Mortarion. Noah Decter-Jackson – Complex Games, Direttore Creativo
“Dare vita a Mortarion in Warhammer 40,000: Chaos Gate – Daemonhunters è stato un vero piacere per noi come squadra. Per i fan del gioco da tavolo, saranno consapevoli di quanto sia impressionante e temibile il modello reale di Mortarion, quindi il team è stato in grado di utilizzare i suoi fogli dati come riferimento di base e lavorare su una serie di poteri unici legati alla piaga Bloom che ha ha scatenato.Il Signore della Morte è noto per la sua abilità strategica nella progettazione di astuti piani di battaglia e nella gestione delle sue forze, quindi preparati per Plague Marines ben addestrati e una diffusione incessante di The Bloom nel settore di Tyrtaeus. Come Force Commander of the Baleful Editto, strategicamente ti troverai faccia a faccia con uno dei più grandi avversari dell’Imperium, che personalmente penso sia una prospettiva straordinaria per i giocatori. Voglio dire, Mortarion è una parte importante dell’universo di Warhammer 40,000 e sta davvero portando la battaglia alla tua porta in Warhammer 40,000: Chaos Gate – Daemonhunters. Ci siamo divertiti molto a progettare e creare le sfide uniche per ogni incontro con i boss nel gioco, abbiamo incluso alcune interessanti sfide di gioco che ti costringeranno a cambiare il tuo stile. Questi si svolgono in alcuni degli ambienti più corrotti, sul precipizio dello spazio reale e della curvatura.Forse un’ultima parola di cautela per i giocatori, se finisci per calpestare il campo di battaglia con lo stesso Mortarion, assicurati di essere preparato … “

Redazione