GIGACIAO AL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO

GIGACIAO AL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO

GIGACIAO AL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO

IN ANTEPRIMA “A PANDA PIACE… CAPIRSI” DI GIACOMO BEVILACQUA,


IL PRIMO FUMETTO CHE AFFRONTA IL TEMA DELLA NEUROPLASTICITÀ 

E poi le avventure di Johnnyfer Jaypegg, fumetto-game con oltre 40 finali diversi, lo Scottecs Gigazine giunto all’11° numero e tante altre sorprese. La casa editrice di Sio, Dado, Fraffrog e Giacomo Bevilacqua è pronta a incontrare una miriade di fan durante il più importante evento italiano dedicato all’editoria.

Torino, maggio 2024 – Il Salone Internazionale del Libro di Torino, il più grande evento nazionale dedicato all’editoria, celebra a Lingotto Fiere la nona arte in tutte le sue forme. Dal 9 al 13 maggio, tutti gli appassionati potranno perdersi tra gli stand di tantissime case editrici, scoprendo tutte le ultime novità e incontrando autori di fama nazionale e internazionale. In questa atmosfera di festa non può mancare Gigaciao, la neonata casa editrice indipendente fondata da SioDadoFraffrog e Giacomo Bevilacqua. Per scoprire tutto il colorato universo di Gigaciao, dalle anteprime esclusive ai volumi più amati dai fan, basterà fare un salto allo stand D65 del padiglione 1

La prima grande sorpresa è l’anteprima del nuovo libro di Giacomo Bevilacqua: “A Panda piace… capirsi”, un viaggio introspettivo alla ricerca del benessere personale. Per la prima volta, debutta in un fumetto il tema della neuroplasticità, ovvero la possibilità e la capacità di riprogrammare sé stessi con l’obiettivo di ridurre e contrastare le cattive abitudini e i sentimenti negativi che sempre più spesso attanagliano gli individui a causa dei ritmi frenetici della vita di tutti i giorni. Giacomo ne parlerà direttamente con il pubblico sabato 11 maggio alle 12:30, durante un’interessante panel previsto nella Sala del Fumetto al padiglione 1 (qui ulteriori dettagli).

Chi invece ha voglia di ridere a crepapelle non dovrà far altro che scoprire le nuove avventure della graphic designer più intraprendente d’Italia: allo stand Gigaciao (D65) del padiglione 1 ci sarà Sio in persona pronto a firmare migliaia di copie del suo fumetto-game “Johnnyfer Jaypegg e il tesoro degli alieni commestibili coloratissimi”, una folle avventura che si legge come un fumetto e si gioca come un videogame che, con oltre quaranta finali disponibili, preannuncia ore e ore di divertimento per tutta la famiglia. 

Per scoprire, invece, i segreti e le curiosità di casa Gigaciao, basta non perdersi l’appuntamento, sempre sabato 11 maggio, alle 14:15 nella Sala Bronzo del padiglione 4. Sarà il Giga Incontro, un imperdibile panel in cui i noti artisti fondatori – SioDadoFraffrog e Giacomo Bevilacqua – si presenteranno e racconteranno la storia di come quattro personalità così diverse abbiano deciso di unire le forze in un nuovo e rivoluzionario progetto editoriale (qui tutti i dettagli). Di sicuro, tra le tante sorprese, spiccherà l’annuncio dedicato al lupo a fumetti più famoso d’Italia che quest’anno compie 50 anni: per festeggiare, infatti, l’11 ottobre Gigaciao pubblicherà la raccolta “Tutto un altro Lupo Alberto”, un libro interamente realizzato da una nuova generazione di giovani artisti per una nuova generazione di lettori, ma che non mancherà, ovviamente, di strizzare l’occhio alle precedenti.

Come sempre, tutti gli autori di Gigaciao presenti a SalTo non si risparmieranno affatto e hanno già in calendario interminabili sessioni di firmacopie direttamente allo stand D65 del padiglione 1. Oltre al nuovissimo “A Panda piace… capirsi” e al super divertente “Johnnyfer Jaypegg”, sarà disponibile una variegata selezione delle ultime uscite, a cominciare da “Che faccio da grande? di Fraffrog e savuland, “Evviva che Bello – la raccolta di fumetti blu di Sio e tutti gli Scottecs Gigazine, compreso il recentissimo numero 11 che contiene anche una storia speciale dedicata a Panda.

Redazione