Il tuo paese ha bisogno di te! Beyond the Wire riceve il suo più grande aggiornamento con For King and Country

Il tuo paese ha bisogno di te! Beyond the Wire riceve il suo più grande aggiornamento con For King and Country

Il tuo paese ha bisogno di te! Beyond the Wire riceve il suo più grande aggiornamento con For King and Country

L’acclamato FPS della prima guerra mondiale di Redstone Interactive prosegue con questo aggiornamento rivoluzionario disponibile ora

Vancouver, Canada – 14 aprile 2021 – Il rinvigorente FPS Great War di Redstone Interactive e Offworld Industries sta ricevendo l’aggiornamento For King and Country, che sicuramente migliorerà ulteriormente l’emozionante azione storica già presente in Beyond the Wire. Disponibile ora, i giocatori di Beyond The Wire potranno godere di due nuove fazioni, tre nuove mappe e una varietà di nuove armi a loro disposizione.


Con l’enorme quantità di nuovi contenuti nell’aggiornamento For King and Country, Beyond the Wire si sta ulteriormente affermando come uno dei migliori sparatutto storici disponibili in questo momento, essendo stato rilasciato nell’ottobre 2020. 

Cambia le sorti nei panni della British Expeditionary Force e degli Harlem Hellfighters

Due fazioni storiche stanno arrivando con l’aggiornamento King & Country: The British Expeditionary Force e Harlem Hellfighters. Che si tratti dei coraggiosi membri dell’esercito britannico inviati sul fronte occidentale o dell’eroico reggimento afroamericano della Guardia nazionale degli Stati Uniti, ogni fazione ha il proprio aspetto unico, fedele al proprio abbigliamento del mondo reale, in modo da poter ri- mettere in scena com’era come parte di questi due gruppi leggendari.

Combatti in prima linea in tre nuove mappe

Quale posto migliore per portare le nuove fazioni disponibili in questo aggiornamento di tre nuove mappe, tutte basate su battaglie storiche reali che hanno avuto luogo durante la prima guerra mondiale. Ogni mappa è un campo di battaglia distinto che i giocatori potranno esplorare e combattere.

Trovato lungo il confine tra Marne e Ardenne, Séchault è stato lo scenario di un’importante battaglia per gli Harlem HellFighters come parte dell’offensiva dei 100 giorni. Nel gioco, i giocatori possono combattere attraverso fattorie costruite sulla terra bianca e calcarea per cui questa parte della Francia è famosa, combattendo per fortificazioni costruite in fretta e foreste decimate dall’artiglieria. Parte della terza battaglia di Ypres, Poelcapelle è un campo di battaglia gravemente danneggiato da bombardamenti e inondazioni. Coperti da trincee bagnate dalla pioggia, i giocatori dovranno attraversare sacche di rovine industriali e bunker sotterranei per sopravvivere.

Un luogo notevole durante l’offensiva della Somme, Combles consente ai giocatori di giocare una famosa vittoria franco-britannica sui tedeschi. Le forze alleate si avvicinano a villaggi, foreste e campi distrutti da ovest, mentre i tedeschi difendono una posizione trincerata nel tentativo di tenerli a bada. Entrambe le parti si scontrano nelle rovine intrappolate tra le due forze, dando vita a una frenetica esperienza sul campo di battaglia.

Porta in battaglia nuove armi da fuoco e armi da mischia 

Infine, l’aggiornamento For King and Country mette una nuova selezione di armi nelle mani dei giocatori. Le armi da fuoco, come il fucile da cecchino Pattern 14 (T) e la famigerata pistola Lewis ti aiuteranno a tenere a bada i nemici, mentre la spada da ufficiale modello 1897 e la baionetta SMLE modello 1907 ti aiuteranno nei combattimenti ravvicinati. Di seguito è possibile trovare l’elenco completo di dodici nuove armi:

  • SMLE Mk III
  • Webley Mk VI
  • Lewis Gun
  • Modello 14 (T) Fucile da cecchino
  • Vickers Mk 1 mitragliatrice pesante
  • Cannone da campo QF-13
  • Modello 1897 Spada da ufficiale
  • Modello 1907 baionetta SMLE
  • Coltello Bolo
  • Club di trincea in piombo
  • Granata fumogena n. 27
  • N. 5 Mills Bomb

Puoi giocare a Beyond The Wire adesso su Steam , con l’aggiornamento For King andCountry disponibile in questo momento!

Redazione