IO Interactive dà il benvenuto a Ulas Karademir come nuovo Chief Technology Officer

IO Interactive dà il benvenuto a Ulas Karademir come nuovo Chief Technology Officer

(Copenaghen, Danimarca) Mercoledì 15 maggio 2024 – IO Interactive, lo sviluppatore ed editore indipendente di videogiochi noto soprattutto per i franchise Hitman e Freedom Fighters, annuncia oggi che Ulas Karademir si unirà a IOI come nuovo Chief Technology Officer , riportando a L’amministratore delegato dell’IOI, Hakan Abrak .  Questa nomina strategica alla leadership di IOI conferma l’impegno dello studio nel fornire esperienze rivoluzionarie ai suoi giocatori. Nel suo nuovo ruolo, Ulas supervisionerà le operazioni tecniche di IOI, il continuo sviluppo di Glacier, il motore di gioco interno proprietario di IOI, oltre a lavorare a stretto contatto con il team di produzione sugli attuali progetti dello studio. 

Ulas è un volto familiare presso IO Interactive, avendo lavorato lì per più di sette anni tra il 2007 e il 2014 . Con oltre 20 anni di esperienza nel campo dell’ingegneria e della leadership, Ulas ha ricoperto ruoli presso Unity, tra cui oltre 7 anni come vicepresidente di Core Engineering, grafica, operazioni e produzioni e, più recentemente, presso RealityOS come direttore generale e CPO.


” Dal momento in cui mi sono allontanato dallo studio, ho sentito nel profondo che avrei ritrovato la strada, e ora quel momento è arrivato. Non vedo l’ora di contribuire a titoli incredibili come Hitman, Glacier, Project 007 e Project Fantasy e il fantastico team di gestione messo insieme da Hakan IOI è sempre stato noto per l’innovazione, l’ottimo gameplay e i mondi coinvolgenti, e sono determinato a elevare ulteriormente i nostri standard “, ha condiviso Ulas Karademir .

“Ulas rappresenta un’aggiunta straordinaria al nostro team, portando con sé esperienza, conoscenza e leadership inestimabili. Da quando ha lasciato IOI, Ulas ha avuto un incredibile track record nelle diverse aziende in cui ha lavorato e siamo molto entusiasti di dargli il benvenuto ancora una volta. Poiché IOI è in crescita e stiamo cercando di offrire IP straordinarie ai nostri giocatori, Ulas sarà in prima linea nei nostri sforzi innovativi”, ha affermato Hakan Abrak, CEO di IO Interactive.

L’arrivo di Ulas Karademir è l’ultima delle nomine di IO Interactive tra i suoi dirigenti, con Veronique Lallier che è entrata a far parte del gruppo come Chief Development Officer lo scorso gennaio e Olivier Perbet come Chief Marketing Officer lo scorso anno.

Unisciti oggi stesso al viaggio IO Interactive e sfoglia le nostre offerte di lavoro aperte sul nostro sito Web: www.ioi.dk/careers

Redazione