L’E3 chiude i battenti

L’E3 chiude i battenti

L’ Electronic Entertainment Expo (ovvero l’E3), chiude definitivamente tutti i progetti e non saranno realizzate altre edizioni dell’evento.

L’annuncio è stato fatto dall’Entertainment Software Association, consolidando la chiusura definitiva dell’evento.


Dopo il COVID l’evento ha subito un tracollo, con varie edizioni cancellate e un lieve tentativo per un nuovo inizio ma purtroppo a quanto pare è stata decretata la parola fine.

“Dopo oltre due decenni in cui abbiamo ospitato un evento che è servito come vetrina centrale per l’industria dei videogiochi statunitense e mondiale. Sappiamo che l’intero settore, i giocatori e i creatori hanno una grande passione per l’E3. Condividiamo questa passione. Sappiamo che è difficile dire addio a un evento così amato, ma è la cosa giusta da fare viste le nuove opportunità che il nostro settore ha per raggiungere fan e partner.”

Queste la parole di Stanley Pierre-Louis, CEO dell’ESA,

Redazione