Recensione The Elder Scroll On Line ps4

Grazie a Betesheda e a ZeniMax abbiamo potuto avere tra le mani l’ultima espansione di The Elder Scroll Summerset. In questa nuova espansione ci troviamo a esplorare una nuovissima mappa, quella degli alti elfi: In un primo momento si viene rapiti dalla bellezza del paesaggio come vegetazione rigogliosa, strutture in stile fantasy a tema elfico che si rispetti; tutto è messo nel posto giusto, animali a tema mai fuori scenario, personaggi caratterizzati e con stile unico mai fuori posto o fuori contesto. Il posto è molto ricco di persone, le quest sono molte ma il problema è che se non si sa l’inglese siete tagliati fuori perchè il gioco è solo in lingua inglese anche nel comparto sottotitoli quindi armatevi di pazienza e voglia.

 

Da quello che si evince la storia è incentrata come i precedenti capitoli e per la prima volta hanno aperto i cancelli per far entrare tutti sull’isola di Summerset ma il motivo è molto di più per il solo commercio tra popoli. Si parla di complotti tra i potenti antichi e Principi Deadrici che minacciano di destabilizzare Summerset e voi dovete porvi rimedio.


 

Il gioco è composto da dei Dungeon per un massimo di 12 giocatori; per finire determinate quest perciò come si dice no party no quest se provate a essere temerari si finisce con un bel salto al cimitero solo le quest principale si aggira intorno alla 30 ore se ci mettiamo le secondarie si puòtranquillamente arrivare al doppio delle ore in base a come le si affronda.

Graficamente non si può dire nulla: come detto prima alberi, laghi, animali e tutto quello che si può vedere è come una bellissima illustrazione di un libro fantasy .

Il comparto sonoro è a dir poco stupendo e tipico della saga e si riesce a sentire il vento che muove le foglie o il rumore di una cascata in lontananza, musiche sempre al top in tutti i livelli. Che dire ottimo lavoro !!!

 

Voto 8,5

 

Per essere un dlc, Zenimax ci ha messo passione e si vede; aspettiamo la prossima espansione che è stata gia annunciata: certi bug ci sono ma si possono fixare con qualche patch. Il gioco non è perfetto ma è stato raggunto un buon lavoro.

kratos83

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.