SICURO NEL NOSTRO MONDO CONDIVIDE NUOVI PROGRAMMI PER AUMENTARE ULTERIORE SOSTEGNO DURANTE IL MESE DELLA CONSAPEVOLEZZA SULLA SALUTE MENTALE

SICURO NEL NOSTRO MONDO CONDIVIDE NUOVI PROGRAMMI PER AUMENTARE ULTERIORE SOSTEGNO DURANTE IL MESE DELLA CONSAPEVOLEZZA SULLA SALUTE MENTALE

SICURO NEL NOSTRO MONDO CONDIVIDE NUOVI PROGRAMMI PER AUMENTARE ULTERIORE SOSTEGNO DURANTE IL MESE DELLA CONSAPEVOLEZZA SULLA SALUTE MENTALE

Un’organizzazione benefica incentrata sui videogiochi aggiunge nuovo personale per promuovere la sua missione di aumentare la consapevolezza e la difesa del benessere della salute mentale con i giocatori 

LONDRA – 11 maggio 2022 – Safe In Our World , un’organizzazione  benefica dedicata alla salute mentale dei videogiochi ,  annuncia una serie di nuove iniziative e orgogliose pietre miliari per continuare la sua carta di sensibilizzazione vitale per l’organizzazione benefica e la salute mentale durante il mese di maggio per la consapevolezza della salute mentale. Il tema di quest’anno di “Insieme per la salute mentale” è uno che risuona forte e vero nell’industria dei giochi, nota per riunire le persone attraverso l’amore per i giochi e per l’accettazione di comunità di ogni tipo. 

Ad aprire la strada è la campagna “Play Your Way”, che incoraggia i giocatori a giocare ai giochi che significano di più per loro raccogliendo fondi per le iniziative future dell’ente di beneficenza. Durante il mese della sensibilizzazione sulla salute mentale, Safe In Our World terrà discorsi, faciliterà le discussioni e avvierà conversazioni sulla salute mentale in particolare all’interno del settore.


Dopo il successo e la risposta alla fornitura di formazione sulla salute mentale a 200 Community Manager, Safe In Our World si è impegnata a formarne altri 150 entro la fine del 2022. Questo è solo uno dei tanti modi in cui l’ente di beneficenza si sta impegnando per apportare cambiamenti positivi all’interno l’industria. Dal lancio della campagna #LevelUpMentalHealth nel maggio 2020, l’ente di beneficenza ha unito il settore con la sua spinta a rimuovere lo stigma sulla salute mentale e garantire che giocatori e team possano trovare il giusto supporto. Ora oltre 100 delle più grandi società di gioco si sono unite per portare avanti la missione e le attività in corso dell’ente di beneficenza.

In un periodo così turbolento a livello globale, Safe In Our World ha adottato un approccio proattivo per offrire un Crisis Hub che offre risorse mirate per supportare le persone colpite dalla crisi. Offre aiuto, supporto e guida alle persone colpite in questo momento difficile. L’ente di beneficenza desidera ringraziare Embracer Group, Koch Media e Form per aver reso possibile questo hub a chi ne ha bisogno. 

“Il mondo rimane un posto difficile in cui trovarsi, il che parla della continua necessità di prendersi cura dei bisogni di salute mentale”, ha affermato Leo Zullo, co-fondatore e presidente di Safe In Our World. “Il nostro settore continua a mostrare la sua resilienza, forza e supporto per i bisognosi attraverso il nostro amore unificato per i giochi e la comunità, motivo per cui Safe In Our World sta crescendo e aiuta ulteriormente il settore, i giocatori e tutti coloro che lo circondano. È diventato ancora più importante mantenere una buona salute mentale e aiutare coloro che ne hanno bisogno. Il tema “insieme” di quest’anno non potrebbe essere più indicativo del nostro settore”.

Safe In Our World annuncia anche la nomina di due nuovi membri del personale mentre espande le sue azioni e si impegna ulteriormente nella sua missione globale. Benn Wiebe entra a far parte del ruolo di Strategy and Corporate Partnerships Officer e vanta una vasta esperienza come stratega dell’impatto sociale e produttore televisivo che ha vissuto negli Stati Uniti, in Danimarca e nel Regno Unito. Sky Tunley-Stainton assume il ruolo di Partnerships and Training Officer che si concentrerà sull’espansione della campagna #LevelUpMentalHealth per fornire supporto e formazione ancora maggiori. 

La carità è inoltre lieta di annunciare e accogliere l’adesione di quattro nuovi Amministratori; Suneet Sharma un professionista legale con esperienza di lavoro con Associated Press, BBC e attualmente SEGA; Alex Boucher, co-fondatore di Game Dev Heroes e Analog LTD; Ian Harman dottore commercialista esperto e attualmente Direttore finanziario di Beat Capital Partners; e Gem Abdeen, Direttore delle operazioni e delle iniziative strategiche di Media Molecule. I nuovi amministratori guideranno la produzione dell’ente di beneficenza, aiuteranno a portare a termine la missione e sfrutteranno il supporto dall’interno del settore. 

Zullo ha inoltre affermato: “Siamo orgogliosi di far crescere la nostra organizzazione benefica con queste nuove aggiunte, che portano ciascuna la loro prospettiva ed esperienze uniche, condividendo la stessa passione e impegno di tutti, per aumentare la consapevolezza sulla salute mentale nel nostro settore. Insieme, continueremo a far crescere il nostro ente di beneficenza e a fondare i nostri programmi per soddisfare le esigenze della nostra comunità globale”. 

Secondo l’OMS, nel 2019 i decessi per suicidio nel mondo sono stati oltre 700.000 e gli uomini sono morti a circa il doppio rispetto alle donne. Una ricerca del Wellcome Trust nel 2020 mostra in tutto il mondo che il 92% delle persone considera la salute mentale importante o più importante della salute fisica per il benessere generale e circa una persona su cinque ha affermato di aver avuto, a un certo punto, ansia o depressione. Con queste statistiche in mente, insieme alla passione di tutte le persone coinvolte, Safe In Our World continua il suo impegno per aumentare la consapevolezza e offrire assistenza ai giocatori e al settore allo stesso modo. 

Redazione